MARKETING

La Legge della Leadership: come farsi ricordare.

In questo articolo ti parleremo di leadership, delle sue leggi e di quanto sia strettamente legata al mondo del marketing, della personalità dell’azienda e della vendita.

Noi di Pink Different siamo convinti che l’unico modo per farsi notare sia essere differenti, appunto. Cercare qualcosa che nessun’altro ha e puntare su quello. Lasciare un segno, un’immagine positiva che permetta agli altri di ricordarvi e di tornare da voi.

In che modo? Proveremo a spiegarvelo qui.

La convinzione che frega tutti (o molti) è che per creare un’azienda solida e conosciuta serva avere il prodotto migliore, ma non è esattamente così. Per prima cosa devi convincere il tuo cliente di essere il primo, sì il primo della classe, e solo dopo aver guadagnato la sua fiducia riuscirai a vendere il tuo prodotto (che sarà di certo di qualità). Non è necessario essere i migliori tra i competitors ma posizionarsi per primi nella mente del nostro potenziale cliente quando pensa ad una determinata categoria.

ATTENZIONE: di solito le persone sono abitudinarie, si affezionano a ciò che usano e fargli cambiare idea è difficile. Tu devi diventare una calamita, e per farlo devi cominciare da te, dal tuo progetto, dai tuoi valori e solo dopo parlare di ciò che vendi. E vendere diventerà cosi un processo automatico.

Non basta arrivare per primi, bisogna arrivare soprattutto in tempo. Il mercato cambia con una velocità spaventosa, non aspetta nessuno, probabilmente nemmeno l’idea più geniale, se è in ritardo. Per questo parliamo di “legge della leadership”, che tra l’altro vale per qualsiasi marca, prodotto o categoria. Possiamo definire il marketing come una battaglia di percezione, e non di prodotti.

Al Ries e Jack Trout, tra i maggior esperti di comunicazione e marketing, lo spiegano bene in “Le 22 immutabili leggi del marketing”, un libro che ha rivoluzionato il mondo del business e che continua a dire le sua nonostante sia stato scritto nel lontano 1993.

Clicca qui per leggere il manuale di chi ha avuto una visione chiara e completa di ciò che serve per avere successo nel mondo del business.

Quando qualcosa funziona, funziona sempre. È anche questa la bellezza del marketing, cambia spesso, dalle piattaforme di comunicazione alla domanda del mercato, ma alcune semplici regole rimangono invariate, funzionano sempre e da sempre.

La leadership nel marketing ha quindi le sue leggi.

John Maxwell, un esperto in questo campo, è riuscito a identificare alcune leggi indiscutibili, che valgono in ogni tempo.

Questi concetti sono efficaci sia nel mondo del lavoro e del business, ma anche e soprattutto nella vita.

Mettiti comodo e leggile tutte. Chi ci dice tra queste non troverai quella di cui hai bisogno?

Comincia da qualcosa, non restare inerme ad aspettare una fortuna che tanto non arriverà. Sii il padrone di te stesso, la tua guida più intima e formati, senza conoscenza non potrai andare lontano. E noi vogliamo arrivare lì no? Lontano.

 

– La legge del Coperchio
Il livello di un’organizzazione non eccederà mai oltre il livello del suo leader principale.
La leadership significa che ti stai riversando negli altri e stai dando agli altri la possibilità di crescere. Si diventa “super” solo se si cresce insieme.
“Da soli possiamo fare poco. Insieme possiamo fare molto”.

– La legge del Processo
La leadership si può imparare, ma serve del tempo, non ci si improvvisa di certo leader dalla sera alla mattina. Le abilità personali, sociali e emozionali sono tutte capacità che si apprendono con un processo di apprendimento continuo e consapevole.

– La legge dell’Addizione
Il vero leader aggiunge valore agli altri, non per fare avanzare sé stesso, ma per fare avanzare gli altri. Questo atteggiamento produrrà lealtà e motivazione; faranno le cose meglio e ciò, automaticamente, porterà più successo al leader stesso.

– La legge delle Basi Solide
La fiducia è la base di una leadership efficace e non ci sono scorciatoie. Costruire la fiducia richiede però tre solide fondamenta: la competenza, la relazione e il carattere.

– La legge dell’Intuito
Un vero leader valuta tutto attraverso il filtro della leadership. Egli sa vedere le tendenze, le risorse, i problemi, ed è in grado di leggere le persone, di sentirle e di trovare una soluzione.

– La legge del Magnetismo
I leader attraggono le persone come loro. Se attiri solo seguaci, il tuo gruppo o la tua organizzazione si indebolirà. Lavora per attrarre dei leader e costruirai qualcosa di forte.

Qui che scende in campo la legge di attrazione, secondo la quale i tuoi pensieri diventano realtà e siamo in grado di attrarre qualcosa o qualcuno in base a ciò che siamo, al modo in cui poniamo e pensiamo.
Ne abbiamo parlato qui.

– La legge del Legame
È necessario che tu riesca a toccare il cuore delle persone prima di chiedere loro di seguirti. Comunica al livello emozionale prima di stabilire una connessione con una persona. Ricordati che il brand si muove proprio come una persona e che, oggi, anche il consumatore stesso è cambiato. Prima di un prodotto cerca un’emozione.

– La legge della Cerchia Ristretta
Il potenziale di un leader è determinato dal potenziale di quelli che sono più vicini a lui. Il leader trova la sua grandezza nel gruppo e aiuta i membri a trovarla in sé stessi.

– La legge del Conferimento di Potere
Solo i leader sicuri di sé stessi danno il potere agli altri e i grandi leader guadagnano l’autorità dandola via. Un buon leader trova altri leader, li plasma, da loro risorse, autorità e responsabilità e alla fine li lascia andare per auto-realizzarsi. È un “do ut des”, dare e ricevere.

– La legge della Riproduzione
Ci vuole un leader di allevare un leader. I seguaci non possono farlo, né possono i programmi istituzionali. Il potenziale di un’organizzazione dipende dalla crescita della sua leadership.

– La legge dell’Investimento
Le persone investono e per farlo devono credere prima nel leader e poi nella visione.

– La legge della Vittoria
I leader trovano sempre un modo per far vincere la squadra. Certo, non si può vincere senza una buona squadra, ma è anche vero che con una buona squadra si può perdere. Per vincere sono necessarie poche cose, ma fatte bene: l’unità della visione, la diversità delle competenze e un vero leader che guida tutto il team.

– La legge dello Slancio
Non si può governare una nave che non si sta già muovendo in avanti, ed è proprio il leader a dare il primo slancio al movimento.

– La legge della Priorità.
L’attività pratica non è necessariamente realizzazione. Se vuoi essere un leader e distinguere le priorità, è necessario imparare il Principio delle tre RChe cosa è richiesto? Che cosa dà il massimo ritorno? Che cosa porta la più grande ricompensa? 

– La legge del Sacrificio
Un leader di solito non pensa al proprio successo personale. I leader di successo hanno sempre un atteggiamento di sacrificio personale dentro la propria organizzazione.

– La legge del Tempismo
Quando si guida è importante sapere sia cosa fare sia dove andare, ma solo l’azione giusta al momento giusto, porterà al successo.

– La legge della Crescita Esplosiva.
Per aumentare la crescita, guida dei seguaci. Per moltiplicare la crescita, guida dei leader. Il tuo lavoro da leader è quello di insegnare il giusto (e anche di più) a quelle persone che ti aiuteranno a costruire l’organizzazione.

– La legge della Successione
Il valore duraturo di un leader si misura dalla successione che riesce a creare. Un leader può lasciare una eredità durevole, guidando l’organizzazione con una lunga visione, creando una cultura della leadership, preparando l’organizzazione al cambiamento e pianificando una facile successione.

 

In questo articolo abbiamo cercato di far arrivare una serie di messaggi e di consigli per entrare (o restare) nel mondo del business e del marketing senza farsi trovare impreparati.

Il messaggio più importante però abbraccia la nostra personale sfera emotiva, gira tutto intorno a questo: alla capacità di essere umani, di comprendere l’altro e di donare tutto ciò di cui ha bisogno per diventare una persona migliore, nella vita e nel lavoro.

Continuiamo a ripeterlo perché non lo reputiamo per niente scontato:

RESTA UMANO. SII GRATO… E RESTA UMANO!

 

“PER GUIDARE TE STESSO, USA LA TESTA; PER GUIDARE GLI ALTRI USA IL CUORE”

Il tuo progetto necessita di un piano marketing?
La tua azienda o il tuo marchio comunicano leadership?
I tuoi utenti/contatti riescono a percepirla?

 

Scrivici per una consulenza, daremo una risposta ai tuoi quesiti e costruiremo insieme il marketing dello straordinario.

Se ti è piaciuto l’articolo lascia un commento e raccontaci la tua storia ⬇️

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Altri articoli

Pink Different - Lettura Veloce 3x, DIVORARE CONOSCENZA
Pensiero Differente

Lettura Veloce 3x, DIVORARE CONOSCENZA.

In questo articolo ti parleremo di uno straordinario metodo per imparare a leggere più velocemente senza rinunciare a una completa ed esauriente comprensione: quello della lettura 3x. Sin dai tempi della scuola siamo soliti associare la parola apprendimento a dolore, noia e costrizione. Con piccole accortezze invece creerai una nuova associazione, l’apprendimento diventerà un piacere. Una

Leggi Tutto »
Pink Different - L’ARTE DELLO STORYTELLING- LA POTENZA DELLE PAROLE_Marketing
Marketing

L’arte dello Storytelling: La potenza delle parole.

In questo articolo ti parleremo di quali e quante domande devi porti per capire se la comunicazione del tuo brand funziona e arriva, in modo chiaro e diretto, al tuo pubblico. Non scoraggiarti se non ci sei riuscito, riprova ancora. Gioca con le parole, lasciati trascinare da esse e crea una storia potente, vera e umana.

Leggi Tutto »
NETWORK MARKETING- CIÒ CHE NON IMPARI A SCUOLA-business
Business

NETWORK MARKETING: ciò che non impari a scuola.

In questo articolo ti parleremo di quello che è definito da molti come “Il Business del 21° secolo”: IL NETWORK MARKETING. Di quanto sia necessario cavalcare l’onda del cambiamento e, per amor proprio, cominciare a rendersi conto di quanti e quali mondi ci vengono spesso nascosti e di quanti e quali mondi esistono da molto tempo

Leggi Tutto »

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non perderti i nostri articoli.



Cliccando su "Invia" dichiaro di aver accettato le Condizioni Generali e la Privacy Policy.


User registration

Reset Password